Il dopo pandemia: dove va l'economia
nel 2020-2021. RIVEDI QUI l'evento

Il dopo pandemia: dove va l'economia nel 2020-2021
Il dopo pandemia: dove va l'economia nel 2020-2021
25.06.2020

L’evento sul web di Athesis Digital Events ha delineato gli scenari del dopo pandemia: dove va l’economia nel 2020-2021?  La pandemia da Covid-19 sta iniziando a produrre effetti sull'economia reale e per i prossimi mesi dobbiamo aspettarci profonde conseguenze sulla crescita economica, sull'occupazione e sul debito in tutti i Paesi, sia avanzati sia emergenti.

 

Tre economisti si sono confrontati sul futuro a breve e medio termine: Emilio Rossi, Presidente di EconPartners e partner di Oxford Economics; Rony Hamaui, Presidente di intesa Sanpaolo Forvalue; Lorenzo Codogno, Founder and Chief Economist di Macro Advisors Ltd. A moderare l'incontro Enrico Sassoon, direttore responsabile di HBR Italia.

 

Gli scenari possibili sono quelli con un’ondata sola di pandemia (caso in cui il tasso di crescita del Pil sarebbe comunque più basso delle previsioni per tutti i Paesi) e quello con due ondate, decisamente peggiore. I Paesi che si sono «comportati meglio» avranno una recessione meno forte, ha detto Rony Hamaui. In questo caso comunque la reazione delle politiche statali è stata molto più «pronta», forte e adeguata rispetto alla crisi del 2008-2009. In forte crescita i debiti pubblici. Ma l’incognita maggiore resta quella sanitaria. L’Ocse parla del 50% di probabilità che possa arrivare una seconda ondata, ha detto Enrico Sassoon, moderatore. Bisognerà vedere quanto l’economia mondiale e italiana potranno recuperare in termini di crescita.