Edificio in fiamme, poliziotti eroi
mettono in salvo due persone

Volanti in via Salieri ieri durante l'incendio
Volanti in via Salieri ieri durante l'incendio
03.08.2020

Un uomo e una donna anziana sono stati salvati dalle fiamme nella notte, in un condominio di via Salieri a San Michele extra, dagli agenti delle volanti della questura di Verona.

 

Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, chiamati da un residente della zona che aveva notato l'uomo chiamare aiuto sul balcone, non c'era il tempo di attendere l'arrivo dei vigili del fuoco e così hanno deciso di entrare in azione.

 

 All’arrivo delle Volanti, infatti, le fiamme si stavano già propagando dall’appartamento nel quale erano divampate verso il resto del condominio, i cui spazi comuni erano già pieni di fumo. All’appello dei condomini che erano corsi per strada, mancavano ancora una signora 90enne e soprattutto l’inquilino dell’appartamento dal quale si era originato l’incendio, che stava affacciato al balcone, gridando aiuto.

 

I poliziotti sono subito entrati nel condominio facendo uscire gli ultimi rimasti e, dopo vari tentativi, sono riusciti a farsi aprire la porta dall'anziana che, presa dal panico, ha cercato di rifugiarsi nella propria camera da letto. Gli agenti hanno quindi dovuto portarla fuori dal palazzo di peso per evitare i peggio. 

 

Per salvare, invece, l’uomo bloccato sul balcone, invece i poliziotti hanno dovuto ricorrere ad una scala di fortuna trovata nelle vicinanze, sulla quale uno di loro si è arrampicato raggiungendo, nonostante la scala non fosse stabile, il secondo piano. L’uomo, sotto shock è stato preso di forza e fatto scendere aiutato dal poliziotto pronto a fargli da scudo in caso di caduta.   Portato finalmente a terra l’ultimo dei soccorsi, i poliziotti si sono recati in Pronto Soccorso dove per i fumi inalati hanno ricevuto tre giorni di prognosi.