Divieto di raccogliere
fondi per strada
Multe fino a 500 euro

Polizia locale in centro storico
Polizia locale in centro storico
25.01.2020

Entra in vigore oggi la nuova ordinanza (la precedente era scaduta il 7 gennaio) del comune di Verona che impone il divieto di raccolta firme e fondi a favore di associazioni e organizzazioni, se effettuata in maniera itinerante e fermando i passanti.

Firmata dal sindaco Federico Sboarina sarà valida fino a domenica 3 maggio, vieta l’attività quando è realizzata, spiega palazzo Barbieri, «da soggetti privi dell’apposito spazio e di banchetto ben identificabile».

 

LE SANZIONI

Il mancato rispetto dell’ordinanza stabilisce una sanzione pecuniaria amministrativa da 25 a 500 euro (ma se si pagano 50 euro l'illecito viene estinto immediatamente).

Prevista anche la confisca amministrativa del denaro raccolto e di eventuali attrezzature..

 

 

L'ARENA DEL MATTINO - 25 GENNAIO

 

 

Primo Piano
 
Incidente in autostrada verso Venezia

Ribaltamento in A4
Code di 9 km
a Verona Est-Soave

Condividi la Notizia
 
L'intervento del presidente della Regione Veneto

Zaia: «Ora ogni scelta
venga avallata
dagli scienziati»

Condividi la Notizia