Dilaga ovunque l'Hellas-Mania, per i tifosi gialloblù Juric sempre più idolo

Giorgia Cozzolino13.01.2020

Dopo la vittoria di ieri contro il Genoa, scoppia l'Hellas-mania. Dopo tante critiche, polemiche e anche proteste degli ultimi anni, la tifoseria gialloblù ritrova l'entusiasmo per la squadra cittadina in serie A e una sorta di armonia con la società. E, oltre che dall'entusiasmo al Bentegodi, lo si capisce anche dai commenti sui social che da ieri sera sono pieni di affetto e di parole di incoraggiamento per la formazione di mister Juric, diventato «l'uomo del momento».

 

Antonello Bertini commenta su Facebook: «Chi se lo sarebbe mai aspettato ad agosto che avremmo chiuso il girone d'andata a 25 punti con una partita in meno? Che dire, grande Hellas. Con Pecchia e Grosso credevo che avessimo toccato il fondo, ma sono bastate quattro partite a mister Aglietti per farci capire che i due mister precedenti erano proprio tristi. Poi abbiamo preso un altro grande mister... grande Juric».

 

Dello stesso tono il commento di Alessandro Urbano; «Bene, Juric ha avuto ragione pure questa volta. I ragazzi si sono impegnati, i 3 punti contano. Ora siamo a quota 25 punti con una partita in meno e la terzultima a 11 punti di distanza . Continuare così per arrivare alla salvezza il prima possibile /=\».

 

Elogi non solo da tifosi, ma anche da appassionati di calcio. Scrive infatti Andrea Bontempo: «Vedere giocare il Verona è uno spettacolo.....guarda te da mantovano cosa mi tocca scrivere. Grande mister Juric!». Ed Eleonora Megliorini che sottolinea: «Era dai tempi di Prandelli che non mi divertivo così tanto a veder giocare l’Hellas ... stagione 99/00».

 

E in una giornata come quella di ieri, alla società si perdonano persino le strisce del campo storte che hanno fatto ritardare la partita di 15 minuti. E se in altri tempi il disguido sarebbe stato stigmatizzato e sottolineato da improperi di ogni genere, ieri i tifosi si sono limitati a fare ironia e sfottò. Giorgio Fasani commenta: «Recioto e pandoro e le linee le vien storte» mentre Lorenzo Marcello Guardini Righe scrive: «Righe storte gol dritti...Forza il Verona!!!». C'è anche chi come Lorella Segattini invoca il «cartellino rosso per chi ha fatto le strisce! E anche l'alcoltest!».

CORRELATI
Primo Piano
La senatrice Liliana Segre
 
La senatrice contro decisione di Verona

Segre: «Via Almirante
incompatibile con
mia cittadinanza»

Condividi la Notizia
 
Relazione semestrale - VIDEO

Dalla Dia nuovo
allarme mafie
a Verona

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia