Boss mafioso
arrestato a Verona
Era diretto a Napoli

Carabinieri in stazione
Carabinieri in stazione
13.02.2020

I Carabinieri della Sezione Operativa di Verona, su segnalazione dei colleghi della Compagnia di Marano di Napoli, hanno arrestato un 28enne partenopeo destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Napoli.

 

L’uomo è accusato di associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio di stupefacenti nell’ambito dell’indagine «Piazza Pulita» condotta dai Carabinieri di Marano di Napoli i quali una decina di giorni fa hanno dato corso a decine di misure restrittive, disarticolando il «clan Orlando» attivo nell’hinterland napoletano, nella Provincia di Latina ed in Sardegna.

 

L’arrestato viaggiava verso Napoli su un autobus proveniente dalla Germania che ha fatto scalo a Verona. I militari di Marano erano sulle sue tracce e ne hanno segnalato i movimenti ai colleghi di Verona che lo hanno poi catturato.

Primo Piano
Il sito allestito dal ministero della Salute
 
 
Zaia: «Chiesta la conferma allo Spallanzani»

Coronavirus, primi
due casi in Veneto
Uno è «critico»

Condividi la Notizia
 
Traffico ai caselli di Verona Sud e Nord

A4, tamponamento
tra furgone e camion:
muore un 60enne

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia