Ubriaco al volante
rifiuta l'alcol test e
colpisce i carabinieri

I carabinieri del Nucleo Radiomobile
I carabinieri del Nucleo Radiomobile
12.01.2020

I carabinieri di Verona, nella notte di ieri, hanno arrestato un marocchino per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico ufficiale commessa a seguito di guida in stato di ebbrezza alcolica.

 

L'intervento di due equipaggi del Nucleo Radiomobile è iniziato in via Fincato, in Borgo Venezia, terminando in via Montorio dopo un breve inseguimento. I militari hanno notato B.I., 48enne, operaio, regolare, che procedeva a zigzag alla guida di una Peugeot 307, lo hanno inseguito e bloccato. L'uomo si è rifiutato di sottoporsi alla prova dell'alcol test e anzi si è scagliato contro i carabinieri che a quel punto lo hanno arrestato. Processato per direttissima, a seguito di convalida è stato liberato con rinvio dell'udienza a marzo; la patente gli è stata ritirata e trasmessa al Prefetto per il provvedimento di sospensione.

Primo Piano
La senatrice Liliana Segre
 
La senatrice contro decisione di Verona

Segre: «Via Almirante
incompatibile con
mia cittadinanza»

Condividi la Notizia
 
Relazione semestrale - VIDEO

Dalla Dia nuovo
allarme mafie
a Verona

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia