Strappa la catenina
d'oro in stazione
Inseguito e arrestato

La polizia alla stazione di Porta Vescovo
La polizia alla stazione di Porta Vescovo
15.04.2020

Ieri pomeriggio, intorno alle 14 la Polizia di Stato ha arrestato un giovane marocchino di 22 anni per rapina. Lo straniero dopo aver chiesto un euro alla vittima, 49enne italiano, che si trovava in prossimità della stazione in zona Borgo Venezia, gli ha strappato con violenza dal collo, dopo averlo strattonato, la catenina d’oro e si è dato alla fuga verso il vicino scalo ferroviario di Porta Vescovo.

 

Il malcapitato però non si è perso d’animo e lo ha inseguito chiamando nel frattempo la polizia a cui ha fornito una descrizione accurata del rapinatore. La Polizia Ferroviaria, dopo averlo riconosciuto, ha bloccato l'uomo che aveva ancora la refurtiva addosso.

 

L’arrestato era già conosciuto dalla Polfer veronese per aver rubato nel mese di febbraio 2020 a bordo treno a San Bonifacio il cellulare di una viaggiatrice e per aver partecipato ad una lite in stazione a Porta Vescovo riportando ferite al volto. Il suo arresto è stato convalidato con rito direttissimo e la refurtiva riconsegnata alla vittima.