Scippatore preso
da carabinieri
e cittadini

L'arresto dello scippatore
L'arresto dello scippatore
Chiara Bazzanella14.09.2019

Ha tentato di scippare un anziano, facendolo ruzzolare a terra, ma si è ritrovato infine con le manette ai polsi.

È successo giovedì a Borgo Roma dove, verso le 17, un giovane in pantaloni corti e maglietta verde ha cercato di impossessarsi del marsupio di un signore che, per fortuna, si è rialzato subito dopo la caduta senza riportare conseguenze. Sul posto si trovava anche Salvatore Petitto, del gruppo Fratelli d'Italia nel territorio di Verona Sud. «Lavoro in zona e mi sono messo a rincorrere lo scippatore all'altezza di viale dell'Industria», racconta. «Insieme a me hanno iniziato a mobilitarsi e urlare altre persone, tanto da convincere l'uomo a buttare a terra il malloppo e a imboscarsi in un condominio al civico 6 di via Udine».

Intanto Petitto aveva chiamato le forze dell'ordine, intervenute nel giro di pochi minuti. Alcune persone che hanno assistito alla scena hanno riconosciuto il ladruncolo riferendo che era già stato avvistato a rubare in qualche auto del circondario, spaccando i finestrini.

Ora il giovane, un 33enne di origine marocchina, è agli arresti e resterà in carcere almeno fino all'inizio del processo.