Stretti sotto la neve per dire addio a Luca, Chiara e Francesca

Zeno Martini12.12.2019

Si sono svolti stamattina i funerali dei tre ragazzi di Ronco, Luca Verdolin, Chiara e Francesca Mercurio, morti sabato scorso a Pilastro di Bonavigo in un incidente stradale.

Le tre bare bianche sono state accolte da circa 800 - 900 persone e da una abbondante nevicata.

La cerimonia, concelebrata da dieci sacerdoti ed animata dal coro giovani di Ronco, è durante un'ora e venti minuti. All'ingresso sul sagrato delle tre bare bianche, è stata fatta ascoltare Certe Notti di Ligabue.

All'uscita dei tre feretri, sono stati lanciati palloncini bianchi. 

 

Francesca, Luca e Chiara

 

Presenti al rito il sindaco di Ronco, il vicesindaco di Ronco e il sindaco di Bonavigo. Il servizio d'ordine è stata garantito dai due agenti di polizia locale del Comune, da una decina di volontari dell'associazione nazionale carabinieri, sezione di Zevio e da tre pattuglie dei carabinieri.

Per tutta la giornata di oggi è stato proclamato il lutto cittadino: nel corso della mattinata, i negozi del centro abitato sono rimasti chiusi o con le serrande abbassate. Chiuse anche le finestre del municipio dalle 9,30 alle 12,30.

I compagni di classe di Chiara Mercurio sono giunti con il pullman dall'Istituto Medici di Legnago. I tre ragazzi verranno sepolti al cimitero comunale di Ronco.

CORRELATI