Reliquie di Sant'Antonio per la prima volta nella Bassa, chiesa gremita

L.Mor.24.03.2019

Le reliquie di Sant’Antonio da Padova e l’icona della Madonna delle Grazie di Mantova per la prima volta nella Bassa.

Vengono accolte dagli esercizi spirituali dell’Unità pastorale di Bionde, Engazzà, Concamarise, Sanguinetto e Salizzole fino al 7 aprile. Due settimane di preghiera, celebrazioni e meditazioni in preparazione alla Pasqua, che già oggi hanno richiamato centinaia di fedeli provenienti anche dalle province limitrofe.

«Abbiamo scelto le reliquie di Sant’Antonio perché è una figura di spicco tra i Santi, al quale, in particolare i veneti, sono molto devoti», spiega don Massimilano Lucchi parroco di Salizzole insieme a don Luca Pedretti.

CORRELATI