Madre e figlia morte
a Veronella, donati
tessuti e cornee

Alessandra Vaccari 16.12.2019

Sono Roxana Iordache, 28 anni, e la sua mamma Elena Grigore, 52 anni, entrambe romene che abitavano a San Martino Buon Albergo, le vittime del gravissimo incidente dell'altra notte a Veronella.

Il ferito, Nicola Grima, di anni ne ha 22, abita ad Albaredo. Ora è ricoverato al polo Confortini, le sue condizioni sono molto gravi, la prognosi è riservata e nelle prossime ore potrebbe essere sottoposto ad una serie di interventi chirurgici. Era già sopravvissuto ad un incidente quando aveva pochi mesi. Ora, come da prassi, il giovane è indagato per omicidio stradale.

I familiari delle vittime hanno acconsentito al prelievo dei tessuti e delle cornee. Ora stanno sbrigando le formalità, vogliono che le salme vengano sepolte insieme in Romania.

 

L'approfondimento sulla tragedia di Veronella sul giornale in edicola

 

 

 

 

 

CORRELATI