Dialetto sul palco nella rassegna del San Martino

E.P.26.10.2019

Da oggi al 29 febbraio, gli appassionati di commedie in vernacolo avranno di che divertirsi grazie alla rassegna teatrale dialettale proposta dalla compagnia I Salvadeghi e dalla regista Maria Gloria Filippini. Il cartellone, che vedrà protagoniste compagnie provenienti anche da Vicentino, Padovano e Rodigino, comprende nove appuntamenti, tutti di sabato alle 20.45. A questi, il 21 marzo, si aggiungerà, con la compagnia El porteo di Padova, El zenero de mio zenero. La stagione sarà aperta oggi alle 20.45 al San Martino di Vigo, da una serata in collaborazione con l’amministrazione comunale. In scena ci sarà il gruppo teatrale Vecchio Veneto di Bresega (Padova) che allestirà la commedia Barufe in fameja. Il 9 novembre, la Compagnia dell’Attorchio di Cavaion proporrà Cantiere a luci rosse, mentre il 23 dello stesso mese arriveranno a Vigo gli attori de El Zinquantin di Urbana (Padova) con Busie e bale dite in tribunale. Si proseguirà il 7 dicembre con I Lusiani di Lusia (Rovigo) e la loro El paron so mi…ostrega e il 14 dicembre con gli Evergreen di Verona che, per la Serata dell’amicizia dedicata allo scomparso Ivano Mantovani, per molti anni attore del gruppo I Salvadeghi, metteranno in scena Na voja de cafelate. Dopo la pausa natalizia, il 18 gennaio sarà la volta del Piovene Teatro di Piovene Rocchette (Vicenza) con Soto a chi toca. Il primo febbraio protagonista della serata sarà la compagnia El gavetin di Negrar con L’asso de denari, seguita, il 15 febbraio dal gruppo Arlecchino di Padova con L’acqua cheta. L’ultimo appuntamento in cartellone sarà il 29 febbraio e vedrà sul palcoscenico I porcorizzi di Isola Rizza e la loro Una giornata al Grand Hotel. Le prenotazioni degli abbonamenti si possono eseguire allo 0442. 23130 o al 333. 2453028. •