Gigante Amazon,
900 posti di lavoro
sulla Transpolesana

Francesca Lorandi 13.02.2020

Percorrendo la statale 434 Transpolesana, appena superato il confine provinciale, una ventina di chilometri prima di Rovigo, è impossibile non notare il cantiere: una piattaforma logistica con magazzino multipiano di 189mila metri quadri, distribuiti su quattro livelli nei quali trovano posto aree per lo stoccaggio robotizzato e uffici. All’esterno, 65 baie di carico e parcheggi con oltre 830 posti auto e altri 120 per i camion. È il centro di distribuzione di Amazon, tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino, nel Rodigino, «una cattedrale» che sarà operativa in autunno.

 

La ricerca del personale è iniziata e pure in questo caso i numeri sono importanti: 900 posti a tempo indeterminato entro tre anni dall’inizio delle attività. «In questi 10 anni abbiamo destinato considerevoli investimenti all’Italia», commenta Roy Perticucci, vicepresidente Amazon Operations in Europa. Il nuovo progetto, aggiunge, è «un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno nei confronti della comunità locale».

 

A maggio la multinazionale aveva inaugurato in Zai, a Verona, un deposito di smistamento di 11mila metri quadri in cui sono impiegati una trentina di dipendenti. Nei giorni scorsi è stato annunciato che il nuovo centro logistico sarà inaugurato insieme a un altro nel Lazio, a Colleferro (Roma), per un investimento complessivo di 140 milioni di euro.

 

 L'Articolo completo su L'Arena oggi in edicola

CORRELATI
Primo Piano
Il sito allestito dal ministero della Salute
 
 
Zaia: «Chiesta la conferma allo Spallanzani»

Coronavirus, primi
due casi in Veneto
Uno è «critico»

Condividi la Notizia
 
Traffico ai caselli di Verona Sud e Nord

A4, tamponamento
tra furgone e camion:
muore un 60enne

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia