Frattura il naso
alla moglie
davanti alle figlie

I carabinieri all'ospedale di San Bonifacio
I carabinieri all'ospedale di San Bonifacio
Paola Bosaro 23.06.2019

Moglie e marito litigano pesantemente in una sera d’estate, in un paese della Bassa. Lui la colpisce violentemente in faccia e la manda all'ospedale, dove le riscontrano una frattura al naso. Ne avrà per almeno 20 giorni.

I due coniugi sono originari dell’Est Europa. Giovedì, alle 19.30, al culmine di un diverbio tra i due, di cui non si sa la causa, il marito ha sferrato un pugno in pieno volto alla moglie, rompendole il setto nasale. Le figlie, delle quali una è minorenne, hanno chiamato il 118 per soccorrere la madre, medicata poi a San Bonifacio. Durante l’uscita degli operatori sanitari, sono stati chiamati anche i carabinieri della locale stazione.

Venerdì la moglie, per la prima volta, ha trovato il coraggio di denunciare l’aggressione e il clima di violenza in cui si è trovata negli ultimi tempi. Molti tasselli della storia sono ancora da ricomporre ma ora i carabinieri, con i Servizi sociali, cercheranno di far luce sulla complessa situazione, tutelando le figlie.

1 2 3 4 5 6 >