Palloncini colorati per l’addio a Giorgia

La casa della famiglia Majolo
La casa della famiglia Majolo
P.B.23.11.2018

Palloncini bianchi e rosa saluteranno la piccola bara bianca all'uscita dalla chiesa di San Gregorio, oggi pomeriggio, al funerale di Giorgia Majolo, in programma alle 15. La bimba è nata prematura lo scorso 24 ottobre ed è morta a causa di un’infezione lunedì all'ospedale di Borgo Trento, a Verona, dov’era ricoverata, a soli 26 giorni di vita. Saranno tantissimi a presenziare alla cerimonia funebre, presieduta dal parroco don Pietro Marchetto. Molte persone, sconvolte da un decesso così inatteso, intendono far sentire la loro vicinanza ai due genitori della bimba, Milena e Simone, ed aiutarli a sopportare il terribile dolore per la perdita della loro figlioletta appena nata. In queste ore, nonostante la disperazione, la coppia è attorniata da amici e parenti che tentano in ogni modo di riempire i momenti vuoti della giornata, così pesanti da affrontare. La sera, però, quando Simone e Milena vanno a dormire, il pensiero della loro bambina li affligge. In questi giorni, a Sule di Cologna, dove vive la coppia, e a San Gregorio di Veronella, dove abitano invece i genitori di Milena Gnesato, non si parla d'altro. Vicini, amici e conoscenti sono sconvolti dalla morte di un creatura piccola e indifesa che appare incomprensibile. Perfino chi non conosce i due giovani ha parole di compassione per due genitori così duramente provati dalla perdita della loro bambina, tanto desiderata e nata sana, seppure in anticipo di due mesi e mezzo. Come succede in ogni casa che attende l’arrivo di un neonato, nella villetta a schiera in via Sule erano già pronte la carrozzina, la culla e le tutine per Giorgia. Zii e nonni non vedevano l'ora di viziare la nipotina con coccole e regali, invece sono costretti a piangerla ad un funerale. Al termine della funzione, la piccola riposerà nel cimitero di San Gregorio. •

1 2 3 4 5 6 >