Visitando Colognola ai Colli, tra dolci paesaggi e dimore prestigiose

14.10.2019

I dolci paesaggi di Colognola ai Colli erano apprezzati fin dal XV secolo da nobili famiglie che consideravano questi pendii come il loro buen retiro estivo. Si contano oltre 50 dimore di pregio, tra ville padronali e corti signorili. Ma non solo i palazzi testimoniano un passato glorioso: la Confraternita del Santissimo Sacramento, nata nel 1532, è ancora attiva e svolge un ruolo importante durante le funzioni religiose più solenni. Anche la storia romana e la prima cristianità hanno lasciato qui segni visibili ancora oggi. Infine, visiteremo una meraviglia segreta: l'abitazione dell'artista Dante Broglio, un vero museo del liberty italiano d'inizio Novecento.

CORRELATI