Pallone d'oro

Pallone d’Oro, 300 calciatori veronesi
a caccia di gloria: oggi tutti i nomi

Un momento della presentazione dell’edizione 2019-’20 del Pallone d’Oro al Bentegodi  FOTOEXPRESSUna fase del triangolare di chiusura dell’edizione passata, a CaldieroMichele Porcelli, oro 2019
Un momento della presentazione dell’edizione 2019-’20 del Pallone d’Oro al Bentegodi FOTOEXPRESSUna fase del triangolare di chiusura dell’edizione passata, a CaldieroMichele Porcelli, oro 2019
Ri.Pe. 17.02.2020

Ora ci siamo: martedì 18 febbraio inizia s’alza il sipario. Muove i primi passi la decima edizione de «Il Pallone d’oro», iniziativa dedicata al calcio dilettantistico veronese promossa dal giornale L’Arena. Tre mesi intensi, da seguire con il consueto interesse e deadline - con la pubblicazione dell’ultimo tagliando - fissata per il 14 maggio.

 

I PROTAGONISTI. I nomi? Su L'Arena di oggi si può leggere la lista che riporta per intero, categoria per categoria, nomi e cognomi dei concorrenti con relative società d’appartenenza. Vincerà, come la storia insegna, chi riuscirà a... fare squadra: la caccia al tagliando è esercizio che mette in moto appassionati, amicizie, conoscenze. Una capacità di creare reti sociali: se nel passato ha mosso famiglie e paesi interi, nell’immediato presente attende solo che si dia fuoco alla miccia. In mezzo, spazio alle storie: la lente d’ingrandimento andrà a posarsi dove il termometro sarà caldo. A cura dei giornalisti della redazione sportiva, saranno proposte settimanalmente le interviste degli uomini del momento: focus tecnici e non solo.

 

L’intento è quello di andar ben oltre la superficie: i racconti dai campi saranno solamente un comune punto di partenza. Tutta da scoprire, nonché di sicuro interesse, la copertura televisiva che la manifestazione avrà sulle frequenze di TeleArena: «Road to Pallone d’oro», trasmissione dedicata, seguirà l’evento sin dal principio. Così come sarà attiva un’area social pronta a porsi come bacino d’incontro di clip, videomessaggi, appelli, curiosità in arrivo dai concorrenti e dagli appassionati che seguiranno l’evolversi della contesa.

 

L’interazione è possibile da ogni social network: Facebook, Instagram e Twitter ( #pallonedoroVR) A scorrere la lista, c’è ragione per credere che presto avrà luogo una battaglia impari, fatta dei consueti equilibri sottili, nati per essere riscritti. I bagagli son pronti alla lunga marcia: non resta che partire.

 

 MODALITA'. Non cambia la formula: al termine della kermesse vinceranno i calciatori più votati delle tre categorie (Pallone d’oro, dedicato a Serie D e Eccellenza; Pallone d’argento, per Promozione e Prima Categoria; Pallone di bronzo per Seconda e Terza Categoria). 

 

Sarà possibile esprimere la propria preferenza ritagliando il tagliando presente sul giornale e spedendolo - o consegnandolo personalmente - poi, alla redazione del giornale L’Arena, dove verranno effettuati i conteggi ed elaborate le classifiche provvisorie e finali. Non mancheranno, come da tradizione, tagliandi speciali, dal maggior valore in fatto di punti. Storicamente, veri e propri grimaldelli in grado di rompere equilibri e riscrivere in un sol giorno intere classifiche. Ogni squadra, divisa per categoria, ha provveduto alla nomina di due o tre calciatori, a seconda delle categorie. Ma non è l’unico modo, per quanto sia il principale, di entrare in gara: saranno ammesse, a discrezione della redazione, alcune wild card per giocatori inizialmente non in lista ma sostenuti da numeri in grado di mettere pepe alla sfida. In passato, c’è stato spazio anche per loro. Quasi trecento i profili pronti alla lunga maratona: i candidati sono 33 per il Pallone d’oro, 86 per l’argento, 170 per il bronzo.