Fiorini: «Robot etici in aiuto
alla popolazione anziana»

17.11.2019

Paolo Fiorini (Università di Verona) è uno dei relatori della sessione «Vivere più sani e più a lungo: sfide e promesse per il prossimo decennio» parlando in particolare dello sviluppo della robotica a supporto dell'invecchiamento.

QUI L'INTERVISTA

«Robotica, domotica e sensoristica per una società che invecchia? A Verona abbiamo un ottimo centro in tal senso. La ricerca si occupa di sfruttare la robotica per migliorare e monitorare le cure ma anche la mobilità, pensiamo agli esoscheletri. Ma anche l'intelligenza artificiale può intervenire a supporto cognitivo, in questo campo ci sono molti studi in particolare a supporto della chirurgia o nel riconoscimento dell'insorgenza di malattie. Dobbiamo progettare delle soluzioni che siano rispettosi dell'etica e della comunicazione e vanno sviluppati nuovi tipi di educazione e formazione per permettere l'uso consapevole delle nuove tecnologie senza esserne dominati».

L'INTERVENTO COMPLETO

CORRELATI