Alongi: «A Negrar la radioterapia
non invasiva che cura i tumori»

17.11.2019

FOCUS SULLA MEDICINA MODERNA nel corso della prima sessione del secondo giorno del Festival del Futuro.

 

Filippo Alongi, direttore del dipartimento di radioterapia oncologica avanzata dell'Ospedale Sacro Cuore di Negrar, illustra la radioterapia come cura non invasiva dei tumori che aumenta la sopravvivenza e la qualità della vita. L'INTERVENTO COMPLETO

CORRELATI