Fieracavalli 2019

Maremmani, sauri,
haflinger: qual è
il cavallo dei sogni?

Ilaria Noro08.11.2019

Il cavallo dei sogni? È quello che fa sognare chi lo monta, rispondendo perfettamente alle, varie e diversissime, esigenze del proprio cavaliere.

Non hanno avuti dubbi a rispondere i quattro esperti che a Casa Athesis in Fieracavalli si sono confrontati sulle varie razze di equini, italiane e non.

Protagoniste del talk sono state tre razze italiane tra le più conosciute e apprezzate: i cavalli maremmani, di cui ha parlato Daniele Calciolari dell'Associazione italiana allevatori cavalli maremmani, i sauri dal pelo dorato tipici dell'Alto Adige - gli haflinger - raccontati dall'ispettore nazionale di razza Valerio Raschetti, e gli enormi esemplari di tpr, tiro pesante rapido.

"Ad oggi abbiamo fattrici che superano i 950 chili. Gli esemplari in Italia sono circa 6.500 di cui circa 400 capi solo in Veneto", riassume Marco Lucchetti, presidente nazionale cavalli agricoli. A tracciare le qualità delle razze a stelle e strisce, quarter, paint e apaloosa, "i cavalli degli indiani", la leggenda della monta americana Pierre Ouelet, in questi giorni ispettore di gara al padiglione 12 per il più grande evento mondiale di reining, disciplina sportiva americana, che mette in palio 300mila euro.

CORRELATI
1 2 >