Zaia: "Caso figli
autistici? Penso
a una deroga"

25.03.2020

Luca Zaia in diretta  (per la prima volta anche con la lingua dei segni) legge il "bollettino di guerra" di oggi: i positivi in Veneto salgono stamane a 6.442, con una crescita di 373 casi rispetto a ieri sera. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.159. Quanto ai pazienti ricoverati, 1.407 sono in area non critica (+81), 316 in terapia intensiva (+2), i dimessi sono 439 e i decessi 258 (+21). Nuovo caso nel cluster di Vo'. Aumentano, in particolare, i casi nelle province di Padova (+137), Treviso (+75) e Verona (+68).

"Io spero che da questa vicenda ne usciremo con una sanità più forte. Dovremo investire in modo massiccio sulle strutture del Veneto e mi auguro che alla fine di tutto ciò si sciolgano molti legacci burocratici che ora imbrigliano l'imprenditorialità e la macchina pubblica", ha detto Zaia annunciando che è stata approvata la Vas (Valutazione di impatto ambientale ) per il nuovo ospedale di Padova.

 

"Nessuno deve dormire sonni tranquilli. Tutti devono avere le protezioni. Tutti devono usare le precauzioni. Non siamo felici con 258 morti, questa è già una sconfitta anche se si concludesse qui il numero dei decessi. Qui il virus ha fatto danni e questa non è una influenza come ci dicevano. Il modello matematici dice che ci sarà una costanza di contagi, patologici e gravi".

 

"Le restrizioni restano le stesse, salvo nuove decisioni nazionali che potrebbero arrivare oggi. Sto valutando una deroga perché mi segnalano problemi per le famiglie con bambini e ragazzi autistici che hanno bisogno di muoversi e uscire. Di certo non voglio vedere passeggiate, scampagnate o cose del genere."

 

"De Longhi versa 3 milioni di euro. Il popolo delle donazioni è incredibile siamo già oltre gli otto milioni di euro arrivati sul conto corrente della Regione"

 

"Il Veneto non ha nessuna intenzione di togliere i respiratori ai casi di emergenza degli animali. I respiratori che servono per l’emergenza veterinaria ci sono. Quelli che verranno eventualmente utilizzati, sono quelli latenti, usati per fare attività chirurgica veterinaria".

 

 

 

CORRELATI