Schianto frontale, muore mamma di 32 anni: l'amica alla guida era senza patente

I due mezzi coinvolti nello schianto a San Fior
I due mezzi coinvolti nello schianto a San Fior
08.08.2020

Tragico incidente venerdì poco dopo mezzogiorno sulla strada Pontebbana, tra San Fior e Castello Roganzuolo, in provincia di Treviso. Una donna di 32 anni è morta, mentre una 23enne è rimasta ferita in modo grave in seguito allo schianto frontale tra la loro Smart e un camion frigorifero.

 

Secondo una prima ricostruzione pare che la Smart abbia invaso la corsia opposta per evitare lo scontro con un altro tir che stava svoltando a sinistra per entrare in una stazione di servizio. Inevitabile  a quel punto lo schianto con un altro camion che sopraggiungeva dalla direzione opposta. Lo scontro è stato terribile.

 

Le due donne sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco. Per la 32enne che sedeva sul sedile del passeggero, una mamma originaria della Croazia e residente a Portogruaro, non c'è stato nulla da fare: è morta poco dopo l'arrivo all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dove era stata elitrasportata in condizioni disperate.  L'amica alla guida - una 23enne di origini torinesi ma domiciliata a Portogruaro - è risultata non aver mai conseguito la patente. È stata ricoverata all'ospedale di Conegliano in gravi condizioni: ha riportato diversi traumi, soprattutto alle gambe, ma è fuori pericolo. Illeso l'autista del camion contro cui si è scontrata la Smart.

 

L'esatta dinamica e le responsabilità saranno valutate dalla polizia stradale di Vittorio Veneto, che ha effettuato i rilievi e ascoltato le testimonianze.