«Happy hour?»
lo spot shock
della Regione

Giorgia Cozzolino24.05.2020

Come aveva annunciato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dopo aver visto foto e filmati di assembramenti durante gli aperitivi a Verona e nelle altre piazze venete, ecco che arriva lo spot che vuole scioccare e smuovere le coscienze dei giovani e non solo.

 

Meno di un minuto di video con musica tecno in sottofondo e immagini di giovani che si abbracciano con la mascherina abbassata, che parlano a distanza ravvicinata e che si scambiano le bottiglie di birra. Poi le telecamere  inquadrano pazienti e operatori sanitari in una terapia intensiva: respiratori, caschi Cpap per la ventilazione, tubi e macchinari tra i letti d'ospedale. E una voce fuori campo che dice: «Basta poco e tutto tornerà a fermarsi. Il Covid-19 si combatte in ospedale ma soprattutto fuori».

 

Il video si conclude con l'immagine di un uomo malato e intubato e la domanda: «Happy Hour?»

 

 

CORRELATI