Ancora 24 ore
di piogge intense
Torna l'allerta

18.11.2019

Un'altra giornata di piogge, un'altra giornata di allerta.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto infatti ha decretato lo stato di «criticità idrogeologica ed idraulica», con stato di preallarme (allerta arancione) su Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto-Brenta-Bacchiglione-Alpone, Basso Brenta –Bacchiglione, Livenza, Lemene e Tagliamento.

Sarà un martedì di piogge diffuse in tutto il Veneto, «localmente abbondanti su zone prealpine e pianura nord-orientale». Il limite della neve dai 1.000 dovrebbe risalire fino a 1.500 metri. Un miglioramento è previsto dalla tarda serata di martedì.

 

ALLERTA VALANGHE

Intanto su Trentino, Alto Adige e dolomiti bellunesi è altissima l'allerta valanghe. Massima attenzione anche su Carega e Baldo.

 

CORRELATI