Tezenis, restano
Candussi
e Rosselli

Francesco Candussi
Francesco Candussi
A.P.02.07.2020

Per chi se ne va, Mattia Udom verso Brindisi e Mitch Poletti a Pistoia, c'è un Francesco Candussi che come Guido Rosselli ha deciso di continuare la sua avventura con la Tezenis. Per il lungo friulano classe ’94, 63 partite in gialloblù con una media di 13 punti, 6.4 rimbalzi in 26.1 minuti giocati, si tratta della terza stagione a Verona.

 

Lo scorso febbraio ha debuttato con la Nazionale maggiore, nelle qualificazioni Europee di Tallin contro l’Estonia segnando 3 punti.
«Sono contento di continuare il lavoro dello scorso anno. Dobbiamo guadagnarci l’obiettivo che c’eravamo già prefissati e deve essere la benzina che ci dà nuova spinta per l’inizio della stagione. Mi ha fatto piacere l’interesse della società, possiamo dire che ci volevamo a vicenda. La volontà è stata forte e questo ha reso ancor più bello tutto questo perché è un segnale di continuità. Spero di ricominciare con i tifosi al nostro fianco, anche a loro dico che dobbiamo riprendere da dove avevamo lasciato con partecipazione ed entusiasmo. Farci sentire la loro presenza sarà sicuramente molto importante». 

Primo Piano
Le immagini dalla webcam della A22
 
Condividi la Notizia
 
Entro Ferragosto, dal venerdì al sabato

Riapre il parcheggio
di piazza Corrubbio
con 110 posti auto

Condividi la Notizia