Il Vigasio vince agile con l’Arcom E Faccini applaude il suo gruppo

Michele Zattarin del Vigasio durante una partita
Michele Zattarin del Vigasio durante una partita
Valerio Locatelli 24.12.2018

Il Modenini Vigasio chiude l'anno 2018 con una splendida vittoria contro i cugini del Mestrino, in provincia di Padova, con il risultato di 31 - 27. I ragazzi di Admir Jasarevic, seppur in formazione rimaneggiata, tengono a bada l'Arcom Hmt, squadra giovane, ma che pratica un gioco veloce e tecnicamente valido. «Siamo scesi in campo all'inizio con Damiano Martini in ala destra», spiega il ds Vanni Faccini, «che sostituiva Carloni, e con Christian Cuzzi che sostituiva Dalla Vecchia». L'esperienza dei veronesi e le qualità tecniche hanno permesso ai boys della presidente Bonazzi di chiudere in vantaggio di tre reti la prima parte sul 17-14. Nella ripresa mister Jasarevic fa entrare il bomber Dalla Vecchia e si vede una fluidità di gioco più netta con un dominio del Modenini Vigasio. La squadra padovana riesce a recuperare e portarsi al 15° sul 22-22. Dopo un time out chiesto da Jasarevic, i vigasiani rientrano determinati a chiudere. Negli ultimi 15 minuti, la grinta del capitano Zattarin e di Piletti e del pivot Ballardini portano alla conclusione con il Modenini Vigasio che vince agevolmente per 31-27. «Sottolineiamo anche le buone prestazioni delle seconde linee», interviene il ds Faccini, «come Damiano Martini, autore di tre reti, e del diciottenne Christian Cuzzi. Buonissima anche la prestazione del portiere Eddarkaoui. Chiudiamo la prima parte del campionato con 5 vittorie un pareggio e 5 sconfitte, due di queste con solo una rete di scarto. Dunque bilancio positivo che ci pone al sesto posto in classifica. Per il 2019 cerchiamo di lavorare per poter affrontare il ritorno fornendo belle prestazioni». Il campionato riprenderà sabato 12 gennaio con l'ultima giornata di andata che vedrà il Modenini Vigasio giocare a Campo Tures (Bolzano), contro il Taufers. ALTRI RISULTATI: Torri-Taufers 29-32; Eppan-Medalp Tirol 28-21; Molteno-Brixen 25-19; Oderzo-Malo 29-37. CLASSIFICA: Eppan 21, Cassano 18, Medalp Tirol Innsbruck 17, Molteno 16, Malo 12, Modenini Vigasio 11, Taufers e Torri 9, Brixen 7, Mezzocorona, Crenna e Arcom Hmt 6, Oderzo 4. •