E gli allievi sfidano l’Europa al «Viola»

Ngissah in azione durante la finale persa contro la Juve nel 2014
Ngissah in azione durante la finale persa contro la Juve nel 2014
R.Cap.11.02.2019

Non ci saranno gli allievi dell’Hellas Verona al trofeo «Beppe Viola», mentre è confermata invece la presenza di quelli del Chievo Verona. Un peccato l’assenza di una delle due squadre scaligere al trofeo dedicato alla memoria dell’inviato della Rai prematuramente scomparso nel 1982. Perché l’Hellas ad Arco di Trento aveva sempre lasciato ottimi ricordi e conquistato ottime posizioni, avendo vinto nel 1972-1973, 1977 e 2013, mentre si è piazzato secondo nel 1974 e nel 2015. Il più giovane Chievo Verona trionfò invece nel 2003, e si piazzò secondo nel 1998, 2014 e 2016. Il trofeo avrà inizio il 7 e si concluderà il 12 marzo. Sedici formazioni italiane e internazionali calcheranno i campi immersi tra le bellezze paesaggistiche del Garda Trentino. In poco meno di una settimana di sfide, appassionati e addetti ai lavori avranno l’opportunità di visionare in presa diretta ragazzi di talento, destinati ad infiammare nei prossimi anni i campi dei principali campionati in Europa. Al “Beppe Viola” 2019 difenderanno il titolo conquistato un anno fa i ragazzi della gloriosa “cantera” del Torino. I ragazzi di coach Sesia dovranno guardarsi da club di prestigio e tradizione nel calcio giovanile, primi fra tutti l’Atalanta, sulla scia degli eccellenti risultati della prima squadra allenata da Gasperini, e a seguire Roma, Milan, Napoli e i serbi del Partizan Belgrado, da sempre uno dei vivai più fulgidi del calcio mondiale. Lazio, Chievo Verona, Parma, Spal, i padroni di casa dell’Arco e i danesi del Brondby completano l’elenco dei dodici club impegnati in Trentino. A questi si aggiungono quattro selezioni: la Rappresentativa Dilettanti, la Rappresentativa Allievi Trentino e le due rappresentative africane provenienti da Senegal e Ghana, la Academie Football Club Baobab di Dakarfondata dall’ex selezionatore azzurro Paolo Berrettini e la Glow-Lamp Soccer Academy di Accra. Proprio la presenza delle due selezioni africane promette di essere uno dei grandi motivi d’interesse del prossimo Beppe Viola, che rappresenterà un’occasione d’oro per questi ragazzi alla ricerca di una chance nel calcio europeo, e per gli osservatori delle società italiane. Ecco le squadre che faranno compagnia al Chievo Verona: Torino, Atalanta, Milan, Roma, Napoli, Lazio, Parma, Spal, Arco, Partizan, Brondby, Rappresentativa Dilettanti U17, Rappresentativa Allievi Trentino, Rappresentativa Ghana, Rappresentativa Senegal. Il torneo - riservato agli Allievi - ha come anteprima quello di Pulcini 2008, di ben 64 squadre, in cui ci sono in corsa per il titolo finale anche dieci nostre squadre:Atletico Cerea, Zevio,Paluani Life, Pescantina Settimo, Pedemonte Baldo Junior Team, Benacense, Real Grezzanalugo, Pgs Concordia, Malcesine. •