Parma asfissiante,
Verona in gran forma:
decide Lazovic

29.10.2019

Hellas affronta il Parma in trasferta, un incontro complicato in Emilia per la compagine di mister Juric che ritrova Veloso a centrocampo. Nel primo tempo è proprio Veloso il primo a cercare il gol, ma viene parato da un ottimo Sepe. Pochi minuti dopo riesce nell'intento Lazovic con un potente tiro proprio sotto all'incrocio dei pali. Il primo tempo finisce così con il vantaggio gialloblù con un Hellas aggressivo e un Parma poco convincente.

Un secondo tempo avvincente, con il un Parma asfissiante che aggredisce in continuazione e un Verona che non si lascia sorprendere, chiude benissimo e si rituffa in attacco tanto che Lazovic rischia di mettere a segno una doppietta. Finisce in un crescendo di tensione che sfocia in un parapiglia per un pallone non restituito. Ma ci pensa Manganiello a riportare l'ordine e la partita si chiude con la vittoria gialloblù per 0-1

 

IL COMMENTO. Dopo due sconfitte consecutive il Verona torna alla vittoria ed espugna il TardinI di Parma nel primo anticipo del turno infrasettimanale della decima giornata di Serie A. Prestazione intensa da parte degli scaligeri, che passano in vantaggio dopo appena dieci minuti con la botta da fuori area di Lazovic e possono così impostare una gestione del match fatta di pressione continua e ritmi bassi in fase di possesso.

Nella ripresa tentativo di forcing dei ducali, ma dopo aver siglato sette gol nelle ultime due con quattro punti in cascina i crociati devono fare i conti con una sconfitta inaspettata, la quinta in un avvio di campionato comunque positivo. È un Parma falcidiato dalle assenze: D’Aversa porta appena sei calciatori in panchina e si ritrova ancora una volta senza un vero centravanti a causa degli infortuni di Inglese e Cornelius. Non se la passa meglio Juric che ha diversi attaccanti a disposizione, ma nessuno di questi è riuscito ancora a timbrare il cartellino.

 

LE DICHIARAZIONI. «Mister Juric ci ha aiutato molto in questi mesi in fase difensiva, i frutti ora si vedono. Non ci sono segreti nella nostra difesa, in partita replichiamo quanto facciamo in allenamento. Non mi sento la rivelazione del campionato, sto giocando e ringrazio il mister cercando di ripagare la sua fiducia». Così Marash Kumbulla al termine di Parma- Verona 0-1, primo anticipo del turno infrasettimanale nel quale l’Hellas è tornato alla vittoria dopo due sconfitte consecutive con una fase difensiva superlativa messa in atto al Tardini. «Siamo riusciti ad arginare i loro contropiedi e abbiamo conquistato questi tre punti importantissimi per il nostro obiettivo. Stasera festeggiamo, poi pensiamo a domenica. Nei minuti finali gli avversari non ci hanno restituito la palla - spiega il giovane difensore scaligero ai microfoni di Dazn - cose che succedono, è ormai acqua passata».

 

 

LA PARTITA

Secondo tempo 

93' Tiro di Darmian respinto da Gunter

92' Giallo per Gervinho e Zaccagni per le proteste

91' Karamoh non restituisce la palla buttata fuori da Veloso, scintille in campo

Tre minuti di recupero

89' Cambio Hellas. Entra Danzi al posto di Veloso

81' lancio pericoloso di Karamoh messo in angolo da Silvestri: tira la punizione Hernani, salva Veloso

77' Lazovic per Stepinski, ma interviene Dermaku

76' Parma pressa l'Hellas nel finale di partita: Gervinho di pallonetto ma è bravo a Silvestri a bloccare

75' cambio Parma: entra Sprocati, esce Pezzella

73' ammonito Veloso, fallo su Brugman

71' Occasione per il Parma con Kucka che non riesce ad approfittare di un errore di Silvestri che, in extremis, riesce a evitare il gol

66' Cross di Gervinho per Darmian, salva tutto Silvestri

64' rischia il raddoppio il Verona con Lazovic servito da un cross di Faraone: fuori di un soffio

63' Brugman serve Kulusevski, ma Silvestri in uscita blocca l'azione

61' Cambio Verona: Pessina entra al posto di Verre

58' Cambio per il Parma: entra Hernani, esce Barillà

52' tiro di Brugman, para in due tempi Silvestri

51' ammonito Amrabat per fallo su Pezzella

49' grande occasione per il Parma, ancora Gervinho che colpisce la traversa

46' Cambio per il Verona: Zaccagni prende il posto di Salcedo

 

 

Fine primo tempo 0-1

45' nuova occasione per Gervinho, ma calcia fuori

36' ammonito Verre per fallo su Brugman

28' Ci prova Karamoh ci prova dalla distanza, palla alta

27' Kulusevski per Kucka al limite, ma ci pensa  Rrahmani

25' ammonito Kumbulla per fallo su Barillà

21' occasione per il Parma che rischia il pareggio con Gervinho

20' ci riprova Kucka dalla distanza, ma la palla finisce alta

10' gol di Lazovic 0-1, potente destro proprio sotto all'incrocio dei pali

7' tiro in porta di Veloso, parato da Sepe

4' tiro di testa di Kucka recuperato in tranquillità da Gunter

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

PARMA: Sepe, Iacoponi, Dermaku, Karamoh, Brugman, Barillà, Gervinho, Kucka, Darmian, Kulusevski, Pezzella. A disposizione: Colombi, Alastra, Hernani, Camara, Adorante, Sprocati. Allenatore: D'Aversa. 

HELLAS VERONA: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic, Verre, Salcedo, Stepinski. A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Di Carmine, Zaccagni, Danzi, Wesley, Pessina, Empereur, Tutino, Adjapong. Allenatore: Juric.

Arbitro: Gianluca Manganiello. Assistenti: Davide Imperiale e Luigi Rossi 

 

 

CORRELATI