Larissa, oro europeo come mamma Fiona: "E' stato uno choc"

VG21.07.2019

 "Non ci credo, è stato pazzesco": Così un'emozionatissima Larissa Iapichino, neocampionessa d'Europa Under 20 nel salto in lungo commenta in una video intervista sul sito della Fidal la medaglia d'oro conquistata a Boras. "E stata una gara bellissima perché ad un certo punto eravamo in tre in due centimetri. Fino all'ultimo salto è stata una gara con i brividi. Al primo salto con la pioggia ero 'impanicata', pensavo non sarei riuscita a saltare. Poi però mi son detta che dovevo soltanto fare del mio meglio e ci ho provato. Vincere a 17 anni significa tantissimo, le mie avversarie erano quotatissime, la svedese Johansson e l'inglese Mills soprattutto. È come uno shock, sono riuscita a fare 6,58 e a vincere il titolo. In tribuna c'erano tutti i miei compagni, mia mamma Fiona, mio papà Gianni e mia sorella Anastasia, ed è stato bellissimo - conclude - Una gara non facile, vento spesso contrario, siamo riuscite tutte a fare ottimi salti nonostante condizioni pessime".

1 2 3 4 5 6 >