La Virtus rallenta la corsa
della capolista Vicenza: 0-0

Francesco Guiotto16.02.2020

Finisce zero a zero tra Vicenza e Virtus Verona. I veronesi hanno rallentato la corsa della capolista che registra il terzo pareggio di fila, pur restando al vertice della classifica.

 

VICENZA (4-4-2): Grandi; Bruscagin, Pasini, Cappelletti, Barlocco; Nalini, Rigoni, Cinelli, Vandeputte; Arma, Marotta. All. Di Carlo

A disposizione: Albertazzi, Bianchi, Bizzotto, Liviero, Scoppa, Zonta, Pontisso, Zarpellon, Tronco, Giacomelli, Guerra, Saraniti.

 

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Giacomel; Pinton, Visentin, Sirignano, Daffara; Cazzola, Sammarco, Bentivoglio; Danti; Odogwu, Magrassi. All. Fresco

A disposizione: Chiesa, Sibi, Bridi, Danieli, Casarotto, Santacroce, Merci, Da Silva, Puntoriere, Lupoli, Curto, Onescu.

 

ARBITRO: Maranesi di Ciampino (Barone, Fine)

 

SERIE C - 26a GIORNATA RISULTATI E CLASSIFICA

 

SECONDO TEMPO

 

 

45' Saranno 5 i minuti di recupero

 

38' Di Carlo spera in Giacomelli, che entra per Vandeputte. Fuori anche Cinelli sostituito da Scoppa.

 

Il Vicenza non trova spazi, il pubblico del Menti tenta di aiutare la squadra facendo salire i decibel.

 

L.R. Vicenza-Virtus Verona al Menti

 

32' VICENZA GOL ANNULLATO! su lancio di Cappelletti, Saraniti segna con una spettacolare semirovesciata al volo ma è tutto inutile: fuorigioco.

 

16' triplo cambio per Mimmo Di Carlo: fuori Marotta, Rigoni e Arma, dentro Saraniti, Pontisso e Guerra

 

13' clamorosa occasione fallita da Nalini, che sciupa un rigore in corsa su splendido assist da destra di Vandeputte. Dagli ultimi minuti del primo tempo i due esterni si sono invertiti di posizione, con il belga passato a destra e il veronese in mancina.

 

10' ammonito Cinelli

 

7' si è alzato dalla panchina per scaldarsi anche Giacomelli. In questi primi minuti della ripresa il Vicenza fatica a ritrovare la fluidità apprezzata in avvio di gara.

 

1' si riparte senza cambi. La Curva Sud cerca di spingere la squadra fin da subito.

 

PRIMO TEMPO

 

45' L'occasione mancata sembra aver innervosito la squadra, che ha commesso un paio di banali errori di palleggio nel finale. Si va al riposo sullo zero a zero.

 

38' VICENZA RIGORE SBAGLIATO! Marotta sul dischetto, il portiere si allunga alla sua sinistra e respinge. Sulla ribattuta ancora Marotta, contrastato, in caduta spedisce alto.

 

35' rigore per il Lane, atterrato Vandeputte

 

31' il Vicenza continua a piacere per atteggiamento, ma non riesce a trovare spiragli al limite dell'area avversaria. Nalini il più pericoloso. La Virtus però non sta a guardare, appena può riparte e al 31' con Odogwu di testa colpisce un clamoroso palo su corner battuto da Danti.

 

15' avvio tambureggiante dei biancorossi, con gli esterni Nalini e Vandeputte che sembrano in serata di buona vena.

 

1' Partiti! Il Vicenza nel primo tempo attaccherà verso la Curva Nord

 

ore 17.20 Nel prepartita tutto lo stadio ha dedicato un commosso applauso a Mirko Pelizzer, lo sfortunato giocatore della Telemar San Paolo venuto a mancare venerdì sera.

 

 

ore 17.10 Tutto pronto al Menti per Vicenza-Virtus Verona. Le due squadre si presentano in campo nelle formazioni annunciate alla vigilia. Dopo due pareggi di fila, il Lane vuole ritrovare il successo per mantenere a debita distanza il Carpi, che nel pomeriggio ha regolato con un netto 3-0 il Piacenza, e la Reggiana, impegnata domani sera contro l'Arzignano.

CORRELATI