Incredibile Chievo
Espugna l'Olimpico
È la seconda vittoria

L'esultanza di Vignato
L'esultanza di Vignato
Riccardo Verzè20.04.2019

Dopo la retrocessione matematica certificata dal ko contro il Napoli, il Chievo riesce ad onorare il finale di campionato.

All'Olimpico contro la Lazio infatti i gialloblù centrano la seconda vittoria stagionale, complicando la corsa europea dei biancocelesti.

La partita è segnata dall'espulsione alla mezzora di Milinovic-Savic, che molla un calcione a Stepinski e viene giustamente espulso. A inizio ripresa l'uno-due dei gialloblù: prima una prodezza di Vignato, alla prima rete in Serie A a soli 18 anni, poi un colpo di testa di Hetemaj.

Caicedo accorcia ma l'assalto laziale non ottiene frutti, con Correa fermato dal palo.

Il Chievo torna in campo domenica 28 al Bentegodi contro il Parma, per continuare a provare a dare un senso a questa stagione.

 

Finale: Lazio-Chievo 1-2 (49' Vignato, 50' Hetemaj, 66' Caicedo) 

 

La cronaca del secondo tempo

90' Mischia in area gialloblù, poi Correa prende un incredibile palo!

86' Kiyine da buona posizione calcia troppo debolmente, para Strakosha

81' Correa di testa manda incredibilmente alto da pochi passi. Entra Pellissier

73' Semper evita con un grande intervento l'autogol di Cesar. Poi para sulla conclusione di Immobile

71' Gran palla di Hetemaj per Stepinski che sbaglia incredibilmente di testa da pochi passi

66' GOL DELLA LAZIO Caicedo servito sul dischetto taglia come il burro la difesa gialloblù e batte Semper

64' Vignato spreca un ottimo contropiede calciando debolmente. Sul ribaltamento Semper para un gran tiro di Parolo

63' Ci prova Immobile, chiuso in scivolata da Bani al momento del tiro

50' GOL DEL CHIEVO Hetemaj di testa fa bis dopo un cross di Depaoli. Lazio in bambola

49' GOL DEL CHIEVO Gran giocata di Vignato che rientra e di destro batte Strakosha. Primo gol in Serie A a 18 anni

 

La cronaca del primo tempo

46' Durmisi per Parolo che tira a botta sicura, Semper si supera

38' Chiede il rigore la Lazio per un braccio di Cesar su conclusione di Immobile: ma il braccio era attaccato al corpo

33' Milinkovic-Savic molla un calcione da dietro a Stepinski dopo un contrasto: espulsione inevitabile

28' Ci prova Leris da lontano, nessun problema per Strakosha

10' Gran sinistro di Meggiorini, palla fuori di poco

 

Le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric (37' Parolo), Acerbi, Radu (16' Felipe); Marusic, Milinkovic, Badelj (58' Correa), Luis Alberto, Durmisi; Caicedo, Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Wallace, Bastos, Romulo, Jordao, Cataldi, Lulic,  Neto.

All.: Simone Inzaghi.

 

CHIEVOVERONA (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Bani, Cesar, Barba; Leris, Rigoni (68' Diuossè), Hetemaj; Vignato (76' Kiyine); Meggiorini, Stepinski (82' Pellissier).

A disp.: Brigantini, Caprile, Tomovic, Frey, Andreolli, Ndrecka, Piazon, Karamoko, Pucciarelli, Grubac.

All.: Domenico Di Carlo.

 

Arbitro: Daniele Chiffi (sez. Padova)

Assistenti: Rocca - Posado IV uomo: Rapuano V.A.R.: Maresca A.V.A.R.: Di Vuolo

CORRELATI
Primo Piano
 
Fiera della numismatica e filatelia

Veronafil al via
la tre giorni con
dedica al Giro

Condividi la Notizia
 
L’INTERVISTA a Michele Bauli, presidente Confindustria

«L’Europa è importante per imprese
e cittadini. No alle divisioni»

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia