Poker al Bentegodi
Hellas in semifinale
dopo 120 minuti

L'abbraccio dei gialloblù (Fotoexpress)
L'abbraccio dei gialloblù (Fotoexpress)
Riccardo Verzè18.05.2019

Primo turno dei playoff: al Bentegodi il Verona, che ha chiuso quinto dopo la retrocessione del Palermo, supera il Perugia ma non senza soffrire.

Nel primo tempo Silvestri tiene in piedi i gialloblù con un miracolo e nell'unico tiro in porta dell'Hellas, un magia di Di Carmine, arriva il vantaggio.

Nella ripresa Perugia in 10 per l'espulsione (eccessiva) di Kouan, Pazzini e Laribi sfiorano il 2-0 ma a un minuto dalla fine Vido si guadagna un rigore (ingenuità di Henderson) e lo trasforma.

Nei supplementari però prima una magia di Empereur (gran sinistro nel sette) una doppietta di Pazzini nel finale regala al Verona le semifinali.

Mercoledì e domenica prossimi sfida al Pescara: la prima al Bentegodi.

 

 

Finale: Verona-Perugia 4-1 (41' Di Carmine, 89' Vido-R, 100' Empereur, 117' Pazzini, 121' Pazzini)

 

La cronaca

121' GOL DEL VERONA Altra palla dentro, Gabriel prima fa un miracolo su Pazzini poi deve capitolare

117' GOL DEL VERONA Cross di Lee, Pazzini anticipa tutti e di testa la chiude!

-------------------------------------------------

100' GOL DEL VERONA Empereur riporta avanti il Verona: gran sinistro nel sette dopo aver ricevuto da Laribi sugli sviluppi di un angolo

98' Laribi cade una volta entrato in area: ammonito per simulazione

91' Destro al volo di Pazzini su uno schema da calcio piazzato, ma la palla è fuori

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

94' Incredibile parata di Gabriel su un colpo di tacco di Pazzini da due passi, la palla finisce sulla traversa!

87' GOL DEL PERUGIA. Henderson tocca Vido in area e lo stende: per l'arbitro è rigore. Lo stesso Vido dal dischetto spiazza Silvestri

85' Botta improvvisa di Lee dal limite, Gabriel devia in angolo

64' Kouan prende il secondo giallo (decisione molto fiscale) e viene espulso.

57' Vido al volo: palla fuori di poco

52' Gran palla di Zaccagni per Di Carmine che questa volta si fa ipnotizzare dal portiere avversario

49' Calcia Zaccagni, la deviazione di Laribi rischia di far capitolare Gabriel, che si salva

----------------------------

43' Gli umbri reagiscono subito e Verre dalla distanza impegna Silvestri che para in due tempi

41' GOL DEL VERONA! Al primo tiro, l'Hellas segna: Faraoni per Di Carmine che si gira e tira (come contro il Foggia) e mette la palla nell'angolino

32' Monumentale Silvestri: Sadiq ruba palla, supera due gialloblù e si presenta davanti al portiere da solo, prodigioso l'estremo portiere con una parata di piede

30' Spavento per l'Hellas: Kouan di testa sugli sviluppi di un angolo sfiora di poco il palo. Un minuto più tardi in contropiede lo stesso Kouan lambisce il montante questa volta con un destro

19' Cross pericoloso di Matos, Gyomber si salva in angolo

15' Ammonito Faraoni. Per gli umbri in precedenza giallo a Dragomir

7' Passaggio avventato all'indietro di Dawidowicz, Silvestri si salva con sangue freddo

 

Formazioni ufficiali

HELLAS VERONA: Silvestri, Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale, Henderson, Gustafson, Zaccagni (84' Colombatto), Matos (71' Lee), Di Carmine (80' Pazzini), Laribi (119' Tupta).

A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Balkovec, Danzi, Tupta, Bianchetti.

All.: Aglietti.

 

PERUGIA: Gabriel, Rosi, El Yamiq, Verre (105' Ranocchia), Vido, Carraro, Umar Sadiq (71' Han), Dragomir (50' Falzerano), Falasco (59' Mazzocchi), Kouan, Gyomber.

A disposizione: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Mazzocchi, Bianco, Sgarbi, Pavlovic, Cremonesi, Moscati.

All.: Nesta.

 

Arbitro: Ivano Pezzuto (sez. AIA di Lecce) Assistenti: Niccolo Pagliardini (sez. AIA di Arezzo) ed Edoardo Raspollini (sez. AIA di Livorno)

CORRELATI