Eccellente Hellas,
ma la Juventus
vince in rimonta

Juventus -Verona
Juventus -Verona
21.09.2019

La Juventus ha battuto 2-1 il Verona nell’anticipo della quarta giornata di campionato. Al 21° Hellas in vantaggio con Veloso. Al 31° il pareggio di Ramsey. Nella ripresa, al 4°, Cristiano Ronaldo realizza il rigore che fissa il risultato sul 2-1.

IL COMMENTO. Veloso spaventa la Juve, Ramsey e Cristiano Ronaldo sistemano tutto. Finisce 2-1 all’Allianz Stadium per i bianconeri che battono un ottimo Verona e si portano a quota 10 punti in classifica. Sarri cambia diversi uomini, dando spazio a Buffon, Demiral, Ramsey, Bentancur e Dybala dal primo minuto. Buono l’approccio al match del Verona che si fa vedere in avanti e che rischia soltanto su un paio di iniziative di Ronaldo. Dopo un rigore reclamato da CR7, il penalty arriva ma è per gli ospiti in virtù di un fallo di Demiral su Di Carmine. Dal dischetto va lo stesso attaccante che colpisce il palo, sulla respinta si avventa Lazovic che timbra la traversa.

Passano pochi secondi, l’azione prosegue e Veloso trova un gran sinistro da oltre 20 metri che batte imparabilmente Buffon. La Juve accusa il colpo, ma al 31° pareggia con un destro di Ramsey deviato da Gunter. Nella ripresa, al 4°, Ronaldo trasforma il rigore concesso per il fallo di Gunter su Cuadrado. La Juve non chiude la partita, Dybala diverte e cerca spesso CR7, ma è Buffon a salvare il risultato su Zaccagni, Lazovic e Veloso, con quest’ultimo che scheggia anche l’incrocio nel finale. Il Verona chiude in 10 per il rosso, al 94°, di Kumbulla. Finisce 2-1, vincono i campioni d’Italia, ma l’Hellas lascia Torino a testa alta.

 

Finale Juventus-Verona 2-1

LA CRONACA

95' Fine partita: Juventus vince 2-1 contro un ottimo Hellas
95' punizione per la Juve, Ronaldo si infrange sulla barriera

91' cartellino rosso per Kumbulla: Hellas in 10 
90' 5 minuti di recupero 
90'Occasionissima Hellas con Lazovic, ma Buffon respinge al volo. Poi Veloso, in ribattuta, tira sul palo

86' Ammonito Juric per proteste
84' Cabio Verona: esce Amrabat ed entra Pazzini
77' Tiro di Veloso e Buffon mette in angolo

74' brutta botta al naso a Higuain
73' Cambio Hellas: entra Tutino, escei Zaccagni 
72' Cambio Juventus: entra Higuain esce Dybala
68' occasionissima Hellas con Di Carmine, bloccato da Buffon
65' Colpo di testa di Cuadrado, niente di fatto 
63' Bel tiro di Zaccagni da fuori respinto in tuffo da Buffon
60' cambio Juve: esce Ramsey entra Khedira
58' cambio Hellas: esce Verre entra Pessina
56' Occasione per la Juve con Ramsey 
53' Tiro di Dybala da fuori: palla di poco sopra la traversa
50' Cambio per la Juventus: dentro Pjanic e fuori Bentancur
48' Ronaldo dal dischetto: 2-1
47' fallo su Cuadrado: rigore
46' Di Carmine ci prova subito: angolo

-----

45' fine primo tempo senza recupero
44' Ronaldo piazza palla per Matuidi: bloccato
34' terzo ammonito gialloblù: giallo per Faraoni per fallo su Ramsey
31' Gol di Ramsey, pareggia la Juventus 1-1: Ramsey in rete su passaggio di Ronaldo
28' ammonito Rrahmani
21 Gol di Veloso: 0-1
20' Prosegue l'azione Lazovic che prende in pieno la traversa
19' rigore per il Verona per fallo su Di Carmine: al dischetto lo stesso Di Carmine che colpisce il palo
16'ammonito Kumballa, fallo su Dybala
14' tiro di Ronaldo da fuori area: fuori di poco
4' Cross basso dalla destra di Di Carmine ma ci pensa Buffon
1' Subito un'occasione per Cuadrado che però calcia malissimo

 

TENSIONI. Fuori dallo stadio tensioni dopo gli ultràs arrestati. «Fuori gli ultrà dalle galere» è stato il coro scandito da una ventina di tifosi juventini dei Drughi davanti all’Allianz Stadium di Torino prima dell’inizio della partita fra Juventus e Verona. Il riferimento è agli arresti scattati lunedì scorso dopo un’indagine della polizia a carico di esponenti dei gruppi organizzati. Altri supporter hanno distribuito un volantino non firmato: «A prescindere da cosa ci riserverà il futuro saremo sempre presenti e pronti a combattere, contrastando chiunque che, per ottenere visibilità e successo, è disposto a infangarci ed etichettarci come delinquenti o persone pericolose». Il gruppo, che si firma «solo ragazzi di stadio», si definisce composto da «ultrà con valori» che «in questi anni hanno sempre seguito la squadra nel nome di tanti sacrifici e rinunce. Per questo - è la conclusione - pretendiamo rispetto». Fuori dall’Allianz è presente un ingente dispositivo delle forze dell’ordine.

 

 

Le formazioni ufficiali di Juventus-Hellas Verona,

JUVENTUS: Buffon, Cuadrado, Bonucci, Alex Sandro, Danilo, Ramsey, Bentancur, Matuidi, Demiral, Dybala, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Ligt, Pjanic, Khedira, Higuain, Can, Rugani, Rabiot, Bernardeschi. All.: Sarri.

HELLAS VERONA: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic, Verre, Zaccagni, Di Carmine. A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Pazzini, Tupta, Danzi, Dawidowicz, Pessina, Empereur, Tutino, Adjapong. All.: Juric.

Arbitro: Federico La Penna

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >