Fine settimana
a tutto green
nel Veronese

Gugnoli in azione
Gugnoli in azione
Sandro Benedetti23.07.2019

Nel fine settimana in cui l'irlandese Shane Lowry ha vinto la 148esima edizione dell'Open, con il campione uscente, Francesco Molinari in undicesima posizione, anche il golf veronese aveva in programma numerose gare.

Al Paradiso del Garda di Peschiera si giocava il trofeo Ladies' Circle 2019, gara dal valore anche sociale vista la finalità benefica della manifestazione. A gioire, nonostante le numerose presenze "foreste", sono gli atleti di casa nostra.

In Prima categoria gran giro per Giorgio Gnugnoli. L'ex re della movida anni 80-90 di Verona, conosciuto come George G., dj creativo e di grande successo, sbaraglia il campo ottenendo ben 42 punti stableford, lasciando a debita distanza Magnum Rodrigues e Moreno Faccincani con quest'ultimo che si consola con il lordo.

In Seconda ancora un portacolori del sodalizio arilicense a segno. Domina, infatti, Alessandro Dal Zovo mentre in Terza vittoria per Emil Ciprian Ursu di Villa Giusti.

 

Rimanendo sul Garda al golf club Ca' degli Ulivi di Marciaga è andato in scena il Bretagna Tour.  Giro da favola per Franco Passamonti, tesserato per il golf club Ca' della Nave di Martellago, diretto dal veronese Luigino Conti. Con un perentorio -2 Passamonti conquista il successo sia in Prima categoria che nel lordo superando gli alfieri di casa Gino Arduini e Walter Campagnari.

In Seconda prestazione da cerchioletto rosso per il portacolori delle Vigne di Villafranca Matteo Damoli. +9 ma soprattutto 44 punti stableford che annichiliscono la giovane altoatesina Emily Saccani del St Vigil golf, "vendicata" in Terza dalla sorella Luelle capace di mettere a segno ben 47 punti stableford che le valgono il successo.

 

Ben due i giorni di gara al golf club Verona di Sommacampagna. Sabato si è giocato l'Indian Ocean golf trophy. In Prima Sandro Tartari l'ha spuntata di misura su Alberto Zoccatelli e Davide Demonte, a segno nel lordo. In Seconda affermazione per Roberto Marzo, golf club Jesolo, che ha superato al fotofinish lo junior Giacomo Maria Bottacini. In Terza duello baby tra il mantovano Riccardo Pezzini e Vittoria Grillo, figlia di Giorgio Grillo, responsabile dell'Academy giovanile del golf club Verona. Sorride Pezzini ma il livello di gioco di tutti e due i baby è stato davvero altissimo.

Domenica spazio alla 4 palle Road to Abu Dhabi con vittoria per la coppia del Cus Ferrara Alessandro Cerutti e Paolo Ghirlanda. Alle Vigne di Villafranca, infine, 4 palle al sabato con vittoria per la coppia Ivan Cossalter e Gianni Molon mentre alla domenica gara singola "Internacional Barcellona Race". In Prima bel successo per Mario Odinelli, in Seconda festeggia Sante Maurizio Dal Sasso e in terza Monica Barbolini, terzetto tutto di casa.

1 2 3 4 5 6 >