Da 0-3 a 3-3 col Toro
Pazzesco Hellas
Decidono i cambi

La festa a fine gara dell'Hellas (Fotoexpress)
La festa a fine gara dell'Hellas (Fotoexpress)
Riccardo Verzè15.12.2019

Al Bentegodi Hellas Verona-Torino, partita valida per la sedicesima giornata della Serie A TIM 2019/20, regala emozioni incredibili.

 

Brutto Verona per un'ora: nella prima frazione (dopo una rete annullata dal Var a Baselli), Ansaldi porta avanti i granata.

Un Hellas mai pericoloso entra in campo nella ripresa con Stepinski e Verre per Di Carmine e Zaccagni. Ma la musica non cambia e Berenguer con un coast to coast e di nuovo Ansaldi sugli sviluppi di un angolo sembrano chiudere la gara.

A quel punto Ivan Juric getta nella mischia anche Giampaolo Pazzini per Ivan Juric. Proprio il capitano in pectore realizza il rigore che accorcia le distanze (decretato dal Var) e propizia quello di Verre (tap-in dopo una risposta di Sirigu). E a quel punto è Stepinski che, dopo essersi mangiato il gol del 3-3, lo realizza facendo esplodere il Bentegodi. 

 

Tre gol di tre subentrati e non è l'unico record: mai il Verona aveva rimontato dallo 0-3 nella sua storia.

 

 

Finale Verona-Torino 3-3 (36' Ansaldi, 54' Berenguer, 60' Ansaldi, 69' Pazzini su rigore, 76' Verre, 84' Stepinski)

 

LA PARTITA - Secondo tempo

94' Da lontanissimo Pazzini prova a sorprendere Sirigu, palla larghissima

87' Chance per Faraoni: conclusione deviata in angolo

83' Sugli sviluppi di una punizione, la palla arriva a Stepinski che segna il 3-3

78' ci prova anche Stepinski dopo aver rubato palla, fuori di poco. Ottima chance per il polacco, che avrebbe potuto servire Verre al centro

76' tiro di Pazzini, parata di Sirigu sul palo e Verre mette in rete 2-3

73' cambio per il Torino: fuori Berenguer ed entra Belotti

Pazzini segna il rigore al Torino (Fotoexpress)

 

69' Pazzini va a segno dal dischetto 1-3

68' calcio di rigore per il Verona deciso dal Var

65' fallo su Baselli, ammonito Veloso

62' cambio Hellas: fuori Amrabat entra Pazzini

60' Ansaldi segna una doppietta e porta sullo 0-3 il risultato

54' Gol di Berenguer che prima tocca il palo e poi si infila in rete: 0-2

52' cartellino giallo per Bremen per fallo su Amrabat

46' subito aggressivo l'Hellas: Stepinski per Lazovic che calcia sfiorando il palo

46' Riprende il gioco con due cambi gialloblù: entra Verre per Zaccagni e Stepinski al posto di Di Carmine

 

Primo tempo

45' concessi due  minuti di recupero

40' ammonito Gunter per fallo su Verdi

39' reagisce subito il Verona con Lazovic che serve Di Carmine: tiro  troppo morbido, parato da Sirigu

36' gol di Ansaldi di potenza su assist di Verdi: 0-1 

35' ammonito Amrabat, fallo su Rincon

32' nuova pericolosissima azione del Torino con Ansaldi che tira in porta dopo una galoppata: presa sicura di Silvestri

24' grande azione dei granata: incursione di Rincon e gol di Berenguer - al vaglio del Var il gol viene annullato

21' occasione per il Torino su punizione, tirata da Verde, sfiora il palo

20' Kumbulla calcia indietro a Silvestri, il passaggio è lento e Zaza prova a inserirsi, ma il portiere gialloblù è più lesto

17' Baselli per Zaza, ma tira troppo lungo e interviene Silvestri

14' Punizione per il Verona, il tiro di Veloso finisce tra le braccia di Sirigu

12' scontro in campo: Faraoni resta a terra.

11' Baselli su punizione, ma calcia male sprecando una occasione

10' traversone di Lazovic per Faraoni, tutto neutralizzato dall'intervento di Ansaldi

6' incursione di Zaza, ancora bloccato dal portiere gialloblù

4' ancora Berenguer che stavolta tira in area, decisiva l'uscita di Silvestri

2' Kumbulla e Veloso bloccano in area Berenguer

1' fischio d'inizio

 

 

Ecco le formazioni scelte dai due allenatori, Juric e Mazzarri

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Di Carmine
A disposizione: Berardi, Radunovic, Henderson, Stepinski, Pazzini, Verre, Bocchetti, Danzi, Wesley, Empereur, Tutino, Adjapong

Allenatore.: Juric

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Baselli, Rincon, Ansaldi; Berenguer, Verdi; Zaza.

A disposizione: Ujkani, Rosati, Lukic, Belotti, Millico, Meite, De Silvestri, Djidji, Laxalt

Allenatore: Mazzarri

 

Arbitro: Federico La Penna (Sez. AIA Roma 1) 

CORRELATI
Primo Piano
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Pauroso incidente fra Villabartolomea e Oppeano

Esce di strada e finisce incastrato nel fossato: «Abbagliato dai fari»

Condividi la Notizia