Abbondanza in mediana Confermato il tridente

Vignato festeggiato da Obi e Segre dopo il gol a Bardi FOTOEXPRESS
Vignato festeggiato da Obi e Segre dopo il gol a Bardi FOTOEXPRESS
A.D.P.02.07.2020

Ultimo allenamento per il Chievo stamattina a Veronello alla vigilia della trasferta di Chiavari con la Virtus Entella, dopo la seduta prevalentemente tattica a porte chiuse del tardo pomeriggio di ieri. La rifinitura delle 10.30 chiarirà ad Aglietti dubbi che riguardano soprattutto il centrocampo arricchito dal pieno recupero di Giovanni Di Noia e dalle belle risposte che ha fornito Esposito contro il Frosinone. Fra i titolari dovrebbe esserci di nuovo Garritano da mezzala sinistra, fuori lunedì sera e sostituito da Obi pronto ora a riprendersi la mattonella di metodista. Pochi interrogativi in difesa, ancora senza Vaisanen non ancora del tutto recuperato dopo la micro frattura da stress al quinto metatarso del piede destro e ormai senza una partita ufficiale dal 23 febbraio nella trasferta di Udine con il Pordenone. Fuori pure Cavar. Sempre acceso l’allarme dietro anche perché è diffidato Leverbe dopo il giallo rimediato contro il Frosinone, il quarto della stagione dopo quelli con Salernitana, Empoli e Venezia. Squalificati alla prossima ammonizione anche Obi e Segre. In attacco sicuro il tridente classico formato da Vignato, Djordjevic e Giaccherini, con Ceter primissima opzione di riserva. Allo stadio «Aldo Gastaldi» l’arbitro sarà Valerio Marini della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Perrotti e Fabio Schirru. Il quarto ufficiale è Claudio Panettella. L’unico precedente con Marini risale allo scorso 26 ottobre, nel pareggio (1-1) di Cosenza firmato dalla punizione di Esposito e dal gol di Bruccini. A Chiavari domani fischio di inizio alle 21.