Chievo travolto
dalla Spal
Gara senza storia

Un momento del match (Fotoexpress)
Un momento del match (Fotoexpress)
04.05.2019

Dopo due risultati utili consecutivi, il Chievo già retrocesso cercava di continuare a dare un senso al proprio finale di stagione contro la Spal.

Spazio a tanti giovani e a vecchie bandiere come Cesar e Frey, ma la festa è dei ferraresi che centrano la salvezza matematica dominando in lungo e in largo: quattro reti alla fine per la compagine guidata da Semplici.

Ai gialloblù restano due gare: in trasferta con l'Inter e in casa con la Samp.

 

Finale: Chievo-Spal 0-4 (8' Felipe, 48' Floccari, 58' Felipe, 81' Kurtic)

 

La cronaca del secondo tempo

81' GOL DELLA SPAL Kurtic riceve sul dischetto e batte Semper

58' GOL DELLA SPAL Felipe insacca sugli sviluppi di un calcio di punizione: gol inizialmente annullato poi convalidato dal Var

48' GOL DELLA SPAL Kurtic per l'accorrente Floccari, che batte Semper. Festa dei tifosi della Spal che vedono la salvezza matematica

46' Dentro Dioussè per Hetemaj

 

La cronaca del primo tempo

40' Cross di Ndrecka, Grubac di testa spreca da ottima posizione

33' Si fa male Depaoli, entra Karamoko

8' GOL DELLA SPAL Felipe stacca su calcio d'angolo e batte Semper

 

Le formazioni ufficiali

Chievo (4-3-1-2): Semper; Frey, Andreolli, Cesar, Ndrecka; Depaoli (33' Karamoko), Rigoni, Hetemaj (Dioussè); Vignato (73' Stepinski); Meggiorini, Grubac.

All. Di Carlo

 

Spal (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Felipe, Cionek; Lazzari, Missiroli, Murgia, Kurtic, Fares; Floccari, Petagna.

All. Semplici

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >