Cadute e sorprese
Tour, prima tappa
a Teunissen

Jakob Fuglsang
Jakob Fuglsang
06.07.2019

Mike Teunissen ha vinto la 1/a tappa del 106/o Tour de France di ciclismo, da Bruxelles a Bruxelles, lunga 194,5 chilometri. L’olandese, che si è imposto al fotofinish su Peter Sagan, è anche la prima maglia gialla della corsa a tappe francese.

Niente da fare per Elia Viviani, che nonostante le buone sensazioni della vigilia, non è riuscito a terminare sul podio.

A 17 km dall’arrivo uno dei favoriti per il podio, il danese Jokob Fuglsang, è rimasto coinvolto in una brutta caduta, rimediando un taglio all’altezza dell’arcata sopraccigliare destra. Il corridore dell’Astana, col volto pieno di sangue, ha faticato a rientrare in gruppo. È finito a terra anche Damiano Caruso, gregario di Vincenzo Nibali, senza apparenti conseguenze.

1 2 3 4 5 6 >