Al Legnago il derby
fratricida col Villa
Ambrosiana ok

Un momento del match (Fotoexpress)
Un momento del match (Fotoexpress)
 
Stefano Joppi14.04.2019

Il Legnago vince il derby con il Villafranca (2-1) e d’incanto vede la salvezza diretta quando mancano solo tre partite al termine del campionato. Dopo l’iniziale botta e risposta con rete di Vita per i locali e pari, con una missile dalla distanza, del difensore goleador Pellacani la partita cala di ritmo ed emozioni per accendersi solo nella ripresa.

Il Villafranca mantiene uno sterile predominio territoriale mentre l’undici della Bassa dapprima sfiora il vantaggio con Vita, palo interno, poi mette la freccia grazie ad un sacrosanto rigore concesso per fallo di mano del capitano Avanzi. Da dischetto Vita, protagonista assoluto dell’incontro, supera l’estremo difensore Martello.

L’Ambrosiana torna alla vittoria contro una diretta concorrente e supera lo Scanzorosciate (3-1) grazie alle reti di Scapini e Alba, entrambi su rigore, e Righetti. Tre punti che consentono ai rossoneri di portarsi al terz’ultimo posto ed entrare in zona play-out.

CORRELATI