Urne aperte dalle 7 alle 23 Poi lo spoglio

FR.MAZ.07.06.2019

Questa domenica, il 9 giugno, si tornerà a votare nei comuni di San Bonifacio, Negrar e Pescantina, per scegliere il sindaco tra i due candidati che nella tornata del 26 maggio scorso si sono piazzati meglio, ma non hanno raggiunto il 50 per cento più uno dei consensi. Le urne saranno aperte dalle 7 del mattino alle 23. Lo spoglio delle schede inizierà immediatamente dopo e quindi nella notte sarà possibile sapere chi verrà eletto sindaco. A quel punto, in base ai meccanismi previsti dalla legge elettorale, diversi a seconda della presenza o meno di apparentamenti, verrà definita anche la composizione del consiglio comunale. A San Bonifacio sono chiamati ad esprimersi 15.563 elettori, suddivisi in 18 seggi. A Negrar di Valpolicella gli elettori aventi diritto sono 14.041, con 17 seggi di riferimento. A Pescantina, infine, sono 13.644 distribuiti in 14 seggi.

1 2 3 4 5 6 >