Temporali in arrivo
«Stato di attenzione»
nel Veronese

La vista dall'osservatorio del Baldo
La vista dall'osservatorio del Baldo
10.06.2019

«Stato di attenzione» (che, va ricordato, è il più «basso» rispetto allo stato di preallerta o lo stato di allerta) per il meteo anche in provincia di Verona.

Il centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto infatti  l'ha emanato a causa delle probabili precipitazioni, «anche a carattere di rovescio o temporale», previste per le prossime ore nelle zone montane e nella pianura veneta centro occidentale.

Lo stato di attenzione è valido fino alle 8 di mercoledì 12 «per il possibile verificarsi di rovesci o temporali, localmente anche intensi, che potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore in tutto il territorio regionale».

Segnalata, inoltre, la «possibilità d'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide in particolare nei bacini dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e del sistema Adige-Garda e Monti Lessini, nonché nel bacino del Basso Brenta-Bacchiglione».

1 2 3 4 5 6 >