Coronavirus, quasi 1.400 morti. Nicolò torna in Italia

Controlli all'ospedale di Wuhan
Controlli all'ospedale di Wuhan
14.02.2020

Cresce il bilancio delle vittime del coronavirus: i numeri noti ora parlano di 1.383 morti e oltre 4.800 nuovi contagi nella sola provincia di Hubei dove si trova la città di Wuhan. Dopo la rimodulazione dei parametri per definire i contagi, e l’impennata dei dati che ha coinciso con la decapitazione dei vertici del partito di Wuhan, i numeri rientrano nel trend dei giorni scorsi.

 

In partenza il volo speciale che riporterà in Italia Niccolò, il 17enne che per due volte non ha potuto rientrare causa febbre. Il ritorno è previsto per domani. Messaggi di distensione tra Xi e Mattarella. Il messaggio del presidente cinese: «Le difficoltà sono temporanee, le amicizie imperiture». Mano tesa di Mattarella: «L’Italia ha piena fiducia nelle misure prese dalla Cina».

 

In Giappone si va verso lo sbarco dalla Diamond Princess dei passeggeri più anziani.

 

Primo Piano
Zaia, punto stampa coronavirus
 
Il presidente della Regione

Zaia: «Picco di casi
conta poco, » 

Condividi la Notizia
 
In Veneto sono 631 morti e 11.226 casi finora

Verona, nuovo picco
di casi, ma frena
il numero di morti

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia