Vipiteno, polemiche e smentite sul «pestaggio» dei Krampus

08.12.2019

Calci, bastonate e scudisciate, anche a spettatori caduti a terra. La tradizionale sfilata dei Krampus a Vipiteno (Bolzano) è stata condita da violenze che non mancheranno di far discutere. La tradizionale sfilata nella via del centro per San Nicola prevede che i «diavoli» si scaglino contro i passanti, ma quest'anno sembrava una vera e propria spedizione punitiva, come si vede nel video pubblicato dai media locali.

 

AGGIORNAMENTO ORE 15.45

Una violenza smentita dagli organizzatori dell'evento. "Circolano diverse notizie false su Facebook - spiegano -. Chi conosce il giorno dei diavoli a Vipiteno saprà sicuramente distinguere la verità dalla pura invenzione". E gli organizzatori aggiungono di non mettere in dubbio la veridicità del video, ma respingono "le accuse razziste collegate ad esso, che non corrispondono a verità. I ragazzi frustati del video sono amici e conoscenti dei diavoli di Vipiteno".

CORRELATI