Mangiano funghi velenosi credendoli chiodini, grave intera famiglia

Amanita falloide
Amanita falloide
04.12.2019

Quattro persone in pericolo di vita, una intera famiglia bresciana in condizioni critiche dopo aver consumato, probabilmente, un'amanita falloide, uno dei funghi più velenosi al mondo. La famiglia è residente a Travagliato. Si tratta di una coppia di circa 70 anni, il figlio e la nuora. I due anziani sono ricoverati al Civile di Brescia; per il figlio ricoverato a Bergamo e sua moglie a Verona, non si esclude il trapianto di fegato.

 

Si erano presentati in ospedale domenica sera con sintomi da intossicazione da funghi, dopo aver mangiato, hanno riferito, dei funghi (pare chiodini) che avevano in freezer e avevano raccolto tempo fa in campagna a Lograto.

 

Primo Piano
La senatrice Liliana Segre
 
La senatrice contro decisione di Verona

Segre: «Via Almirante
incompatibile con
mia cittadinanza»

Condividi la Notizia
 
Relazione semestrale - VIDEO

Dalla Dia nuovo
allarme mafie
a Verona

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia