La maturità dei 2000
Sciascia e Ungaretti
nella prima prova

Studenti durante la prova della maturità
Studenti durante la prova della maturità
19.06.2019

Sono settemila gli studenti veronesi oggi alle prese con la prova di italiano dell'esame di maturità.

Eccezion fatta per anticipatari o bocciati, sui banchi ci sono i nati dell'anno 2000.

Fra le tracce "Il porto sepolto", confluita nel 1942 nella raccolta L'allegria, di Giuseppe Ungaretti; Corrado Stajano e "Eredità del Novecento" e anche Leonardo Sciascia. Sono queste alcune tracce per la prima prova scritta dell'esame di maturità 2019.

 

LE ALTRE TRACCE

Fra le tracce anche «Istruzioni per l’uso del futuro», partendo da un testo dello storico dell’arte e saggista Tomaso Montanari.  Anche il ciclista Gino Bartali e il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso in un attentato mafioso a Palermo nel 1982, sono fra i temi proposti.

Una traccia riguarda lo sport e la storia con un articolo di Cristiano Gatti, giornalista e scrittore.

 

1 2 3 4 5 6 >