Fontana e Zaia:
«Conte, noi non
firmiamo una farsa»

Luca Zaia e Attilio Fontana
Luca Zaia e Attilio Fontana
MF-RT21.07.2019

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e del Veneto, Luca Zaia, non firmeranno l'intesa sull'autonomia «se si continua con una farsa». Lo hanno scritto in una lettera aperta al premier. «Noi restiamo aperti al dialogo con Lei, Presidente Conte, e pronti a cambiare opinione se il testo delle intese sarà capace di rispondere alle esigenze della vita vera che abbiamo provato a descrivere. Ma - hanno sottolineato - se si continua con una farsa, come accaduto finora, è evidente che non firmeremo nulla».

Già Zaia, nei giorni scorsi, aveva avuto parole dure nei confronti di una parte del Governo sostenendo di sentirsi preso in giro da parte del presidente del Consiglio.

 

La lettera dei due governatori arriva dopo quella inviata ai cittadini dallo stesso Conte sul tema dell'Autonomia: 

 

 

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >