Choc anafilattico
dopo la pizza
Muore a 12 anni

Maria Vittoria Salvadori (foto Facebook)
Maria Vittoria Salvadori (foto Facebook)
12.08.2019

TREVISO. Una ragazzina di 12 anni, Maria Vittoria Salvadori, è morta dopo aver cenato in una pizzeria a Visnadello di Spresiano (Treviso), a causa di uno choc anafilattico causato dall’allergia alle proteine del latte, della quale soffriva.

 

L’episodio, come riporta La Tribuna di Treviso, è avvenuto nella serata di venerdì scorso, mentre Maria Vittoria si trovava in pizzeria con degli amici. Ai primi sintomi del malore la dodicenne è stata portata a casa, dove le è stata somministrata adrenalina, ma dopo un primo miglioramento le sue condizioni sono peggiorate ulteriormente, fino all’arresto cardiaco, nonostante l’intervento dei sanitari del 118.

 

La ragazzina era molto conosciuta perché figlia di imprenditori locali, Lina Manzan e Mauro Salvadori titolari della FutuArea, ed era anche impegnata come animatrice all’oratorio di Visnadello di Spresiano, dove abitava. Conviveva da tempo con l’allergia ed era attenta a ciò che mangiava; persino gli stessi titolari della pizzeria conoscevano bene l'allergia della ragazzina e ora non si danno pace per quanto accaduto. In passato la 12enne aveva avuto altre crisi del genere, sempre soccorsa e curata dai genitori che negli anni avevano svolto più lezioni di primo soccorso focalizzate sugli choc anafilattici. I funerali si dovrebbero svolgere domani.

1 2 3 4 5 6 >