A 86 anni evade dai domiciliari per andare al night club

Una ballerina di lap dance in una foto d'archivio
Una ballerina di lap dance in una foto d'archivio
19.01.2020

La sua "passione" per la vita notturna l’ha tradito. Un nonnino di 86 anni è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Valledoria, in provincia di Sassari, in un night club mentre sarebbe dovuto essere agli arresti domiciliari per ricettazione. L’anziano, come rivela La Nuova Sardegna, è stato bloccato mentre era in compagnia di due donne straniere e ora rischia di finire in carcere con l’accusa di evasione.

 

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi e il giudice, davanti al quale l’uomo è comparso per la convalida del fermo, ha disposto - forse vista l’età avanzata - una nuova applicazione dei domiciliari. Ora, però, il nonnino dovrà affrontare il processo per avere lasciato la propria casa dove avrebbe dovuto stare recluso. Improbabile che l’86enne, che aveva già chiesto l’affidamento ai servizi sociali come misura alternativa ai domiciliari, finisca realmente in carcere vista la sua età.

Primo Piano
Il sito allestito dal ministero della Salute
 
 
Zaia: «Chiesta la conferma allo Spallanzani»

Coronavirus, primi
due casi in Veneto
Uno è «critico»

Condividi la Notizia
 
Traffico ai caselli di Verona Sud e Nord

A4, tamponamento
tra furgone e camion:
muore un 60enne

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia