Vendemmia a rischio
Senza più voucher
mancano gli operai

Operai durante la vendemmia
Operai durante la vendemmia
Va.Za.24.07.2019

Braccianti ed operai quasi introvabili per l’agricoltura veronese e veneta. Gli italiani impiegati nella raccolta della frutta e nella vendemmia, spariti i voucher, sono diventati «merce rara». Per il lavoro stagionale nel primario e turismo, il ministero dell’Interno ha stabilito quest’anno l’ingresso in Italia di 18mila extracomunitari residenti all’estero, al Veneto sono toccati 831 lavoratori a fronte di una domanda doppia. Verona, che avrebbe avuto bisogno di mille addetti, deve accontentarsi di 500 da spartire col  turismo.

 

E Confagricoltura e Cia lanciano l'allarme per una situazione che può favorire il lavoro illegale. Confagricoltura ha organizzato giornate di reclutamento, le prossime sono a San Bonifacio e Affi (per partecipare occorre accedere al Centro per l'impiego online sul portale ClicLavoro Veneto).

1 2 3 4 5 6 >