Visita guidata speciale per vedere il «Catasto A»

15.12.2019

Oggi alle 16 nell’area archeologica di Corte Sgarzerie si inaugura una nuova tipologia di visita guidata dal titolo «Il Catasto A: un reperto eccezionale si racconta», focalizzata su quanto rinvenuto durante gli scavi del Criptoportico e ad oggi non visibile al pubblico. Si tratta di una tavola bronzea, un tempo esposta nel portico che circondava il tempio capitolino, che reca incisi alcuni limiti centuriali della campagna veronese in età romana, corredati dall’indicazione dei nomi degli antichi proprietari e dell’estensione dei terreni, espressi nelle unità di misura romane. Vista l’importanza del reperto e la sua rarità (in Europa se ne contano solo 5 esemplari), l’Associazione Archeonaute ha fatto realizzare una copia in resina della tavola, al fine di mostrarla a cittadini e turisti. Un archeologo dell’associazione accompagnerà i visitatori. La realizzazione della copia è stata sostenuta con il contributo di Cariverona. Costo della visita 5 euro a persona. Prenotazione obbligatoria a archeonaute@gmail.com, 347/7696088; 347/2213090, www.archeonaute.it